Andrea Morucci nasce a Grosseto il 19 Dicembre 1963.

Si occupa di didattica da oltre 25 anni. Dal 1993 al 1999 insegna chitarra moderna presso la scuola CMM di Grosseto. Nel 1999 viene selezionato dal M° Giovanni Unterberger come docente per i corsi di chitarra moderna presso l'Accademia musicale Lizard di Grosseto e ricopre tale ruolo fino al 2007, anno in cui fonda la Modern Guitar Academy insegnando presso il centro musicale Rockland di Grosseto fino al 2013.
Nel 2013, dopo 14 anni, ritorna ad insegnare presso la scuola di musica CMM di Grosseto dove è coordinatore dei corsi di chitarra moderna e direttore artistico della MODERN GUITAR ACADEMY. E' co-autore del libro "Scuola di chitarra elettrica Rock-Blues" - Vol. 2 - Edizioni BMG/RICORDI.




Inizia lo studio della chitarra all'età di 12 anni. Dopo aver militato in vari gruppi locali di musica pop, rock e blues, a metà degli anni '80 intraprende le prime esperienze professionali sia in studio di registrazione, sia dal vivo.
Nei primi anni '90 inizia un'intensa attività concertistica suonando con alcuni dei cantanti e musicisti “blues” e “soul” piu' rappresentativi della scena musicale di Memphis, Atlanta e Los Angeles, tra cui Perry Michael Allen (session – man della mitica STAX RECORD, produttore, arrangiatore e compositore di Al Green, Anita Ward, Wet Wet Wet), David Hudson (definito dalla critica internazionale “il diamante ruvido del Soul” in veste oltre che di chitarrista anche come direttore musicale della band), Mabon “Teenie” Hodges (chitarrista della celebre HI Records e compositore di successi internazionali quali “Take me to the river”, “Love and happiness” ed altri), Preston Shannon (cantante e chitarrista definito “The King of Beale Street”) Hollie Nightingale (cantante e membro fondatore dei Dixie Nigthingales, uno dei gruppi di maggior successo di “southern gospel” degli anni '50 e '60), Lannie Mc Millan ( session-man della HI-Record e sassofonista di Isaac Hayes, Dionne Warwick, Al Green, Steve Ray Vaughan, ecc.), Kennet Jackson (trombettista e cantante al fianco di artisti come B.B. King, Ray Charles, ecc.), James Thompson (sassofonista di Zucchero, Stadio, Paolo Conte), Andy J Forest (armonicista Bennato, Finardi, Zucchero, B.B. King, Steve Ray Vaughan, ecc.) Rosita Steel (cantante e scrittrice), e molti altri.
Con alcuni di essi svolge varie tournèe in Italia e all'estero e partecipa a vari Festival internazionali e trasmissioni televisive (Roxy Bar, Segnali di Fumo, Video Music ecc...).

Dal 1991 al 1996 partecipa a tutte le edizioni del "Porretta Soul Festival", una delle rassegne più importanti a livello internazionale dedicate alla musica soul, blues e rhythm'n'blues e a diverse edizioni di "Ancona Soul Festival", suonando nella band del cantante statunitense Perry Michael Allen e accompagnando per l'occasione numerosi artisti con i quali, successivamente avrà il piacere di collaborare.
In quegli anni conosce il bassista americano Dywane Thomas (Bar- Keys, Patty La Belle, Denise LaSalle, Rufus Thomas, Zucchero) che lo invita a Memphis dove Andrea ha l'onore di suonare per una serie di concerti con la band dei “Coolers” che annovera tra i suoi componenti anche il batterista della “Blues Brothers band” Steve Potts.

Al ritorno dagli U.S.A. continuano le sue partecipazioni a diversi progetti nell'ambito della musica italiana, collaborando con artisti come il noto cantante e cabarettista di “ZELIG” Sergio Sgrilli, con il cantautore toscano Erminio Sinni (vincitore nel '93 di due premi della critica al Festival di Sanremo) suonando con varie formazioni pop e rock e collaborando con vari studi di registrazione nella produzione di alcuni artisti emergenti.

Nel 2006 entra a far parte della band del cantautore Giuseppe Povia (in arte POVIA) vincitore del 56° Festival di Sanremo, con il quale svolge una lunga tournèe in giro per l'Italia e partecipa a numerose trasmissioni televisive (Top of the Pops, Video Italia, MTV, CD live, Quelli che il calcio..., ecc).

Nel 2008 conosce il cantautore romano JANO con il quale ha la fortuna di aprire alcuni concerti del VASCO ROSSI Tour 2008 e sempre nello stesso anno torna a collaborare con il cantautore Erminio Sinni e con la band saranno ospiti internazionali del Festival di Mamaia in Romania e il concerto viene trasmesso in mondovisione.

Nel 2010 viene invitato dal virtuoso bassista siciliano Dino Fiorenza a partecipare alla realizzazione del suo CD “It’s Important” (FOG Production) accanto ad alcuni dei nomi più prestigiosi del panorama chitarristico nazionale ed internazionale, quali Jennifer Batten, Prashant Aswani, Neil Zaza, Marco Sfogli, Alessandro Benvenuti, Massimiliano Cona. Il lavoro ottiene immediatamente ottimi consensi e viene recensito positivamente dalle più importanti riviste specializzate nazionali.

Nel 2011 oltre ad altri progetti artistici tra i quali quello con il bassista grossetano Marco Caudai (Irene Grandi, Gino Paoli), con cui fonda la band “Blues Hot quartet” insieme al batterista Roberto Incordino e alla cantante Jole Canelli, prosegue la collaborazione con il cantautore Erminio Sinni ed è con onore che partecipa alla realizzazione del suo nuovo CD intitolato “ES” (OLIMPO Records), suonando accanto a nomi di fama internazionale tra i quali Javier Girotto (sax), Flavio Boltro (tromba) ed Enrico Zanisi (piano).

All'inizio del 2012 viene richiamato a far parte della band del cantatutore POVIA, con il quale collabora fino al 2015, affrontantando una serie di fortunate tournèe che li vede protagonisti nelle piu' importanti piazze italiane.
Nel 2015 decide di dedicarsi ai propri progetti musicali e riprende la collaborazione con Perry Michael Allen, attività che dura tutt'ora.
Nello stesso anno è ospite nel disco "The Guitar Battle for Peace" (Hydra Music) del chitarrista calabrese Christian Russo, al fianco di importanti musicisti del panorama musicale italiano ed internazionale come Michael Angelo Batio, William Stravato, Carlo Fimiani, Vanny Tonon, Michele Ascolese.

Nel 2014 e 2015 collabora con il Campus Della Musica di Firenze, diretto dal noto produttore e arrangiatore Claudio Fabi, in qualità di docente esperto per il settore "Chitarra Moderna", nello Staff "Genius" del Campus. Nell’edizione del 2015, fa parte della band “Genius”, accompagnando al Nuovo Teatro Dell’Opera di Firenze, vari artisti emergenti del panorama italiano e condividendo le attività del Campus con artisti quali Niccolò Fabi, Rossana Casale, Gaetano Curreri, Max Gazzè, Daniele Silvestri, Francesco De Gregori, Danilo Rea, Afterhours, Paola Turci, Gianna Nannini, Mara Maionchi, Alberto Salerno ed altri.

Attualmente è impegnato in diversi progetti al fianco di artisti e musicisti nazionali ed internazionali, in ambito pop, rock, blues e soul.

Dal 1999 al 2006 insegna per l'Accademia Musicale “LIZARD”di Grosseto e partecipa come co-autore alla stesura del libro “Scuola di chitarra Rock-Blues”-vol.2 edito dalla BMG – RICORDI e prodotto dal M° Giovanni Unterberger, promuovendolo attraverso una serie di seminari e dimostrazioni anche presso il D.I.S.M.A. MUSIC SHOW di RIMINI.

Nel 2007 fonda la MODERN GUITAR ACADEMY, la cui sede è dal 2013 presso CMM di Grosseto, dove Andrea è docente per i corsi di chitarra Pop, Rock, Blues e Fusion e coordinatore dei Corsi Professionali Diploma, Bachelor Of Arts e Modern Guitar Academy.

Grazie all'attività didattica negli anni ha avuto modo di conoscere, suonare e confrontarsi con musicisti di vario genere e di stili diversi, ma l'esperienza piu' importante risale al 2011 quando ha l'opportunità di suonare e duettare con uno dei più grandi chitarristi viventi,nonché punto di riferimento per i propri studi e la propria formazione musicale, il leggendario Robben Ford (Miles Davis, Jellow Jackets, Santana, Joni Mitchell, ecc).


LINKS
Andrea Morucci su Facebook
M.G.A. Modern Guitar Academy